Salta al contenuto principale

L'ANGOLO DELL'INFORMAZIONE

CALDAIA

Una caldaia, in un impianto
di riscaldamento,è l'apparecchiatura
che realizza il passaggio
di calore da un combustibile in fase
di combustione verso un liquido senza
che avvenga la sua ebollizione,
on lo scopo poi di distribuirlo
opportunamente ad un ambiente
tramite l'impianto stesso.pippo

PANNELLO SOLARE

Il pannello solare termico è un dispositivo
per la conversione della radiazione
solare in energia termica e al suo
trasferimento verso un accumulatore
termico per un uso successivo:
produzione di acqua calda,
riscaldamento degli ambienti
e raffrescamento solare.

CONDIZIONAMENTO

Il condizionamento è l'operazione
con cui si modificano i parametri
di umidità relativa, temperatura e
velocità dell'aria di un certo ambiente.

IMPIANTO IDRICO SANITARIO

L'impianto idrico-sanitario comprende
l'insieme delle reti, i componenti,
le apparecchiature e gli accessori
che permettono l'adduzione e
la distribuzione dell'acqua fredda e calda,
nonché i relativi scarichi nelle modalità
e nelle quantità necessarie a soddisfare
i fabbisogni dell'utenza.

IMPIANTO DI RISCALDAMENTO E RAFFRESCAMENTO A PANNELLI RADIANTI

Gli impianti a pannelli radianti
sono realizzati sia per il riscaldamento
che per il raffrescamento e garantiscono
un risparmio energetico e
un elevato comfort.
L'impianto, è detto anche a pavimento,
in quanto gli elementi radianti,
vengono inseriti generalmente
sotto il pavimento,
ma anche nelle pareti e nei soffitti
a seconda delle esigenze specifiche.
I pannelli radianti sono
costituiti da tubi in materiale resistente
alle alte temperature
e ovviamente anche al calpestio.
L'impianto così facendo risulta invisibile,
quindi a vantaggio dell'estetica
e consentendo un miglior sfruttamento degli spazi dell'abitazione.

IRRIGAZIONE

Afflusso naturale o artificiale
d'acqua in un terreno coltivato.
Nei casi più ricorrenti,
questa tecnica si identifica con
l'irrigazione umettante, finalizzata a
incrementare l'umidità del terreno,
quando gli apporti idrici naturali
e le riserve immagazzinate sono
insufficienti a coprire il fabbisogno
delle colture.